SQM Ultra Premium

Motore ad elevata efficienza energetica - EMF Motor
Martedì, 02 Aprile 2019

I nuovi Motori Ultra-Premium* di EMF Motor sono pronti a cambiare la definizione di efficienza energetica

...e nel contribuire nell'abbassamento delle emissioni di gas dell'effetto serra.

*Il termine Ultra Premium, definisce la classe energetica del motore.

I motori elettrici sono caratterizzati da un elevato dispendio energetico, aspetto che presenta quindi un ampio margine di miglioramento. La spesa energetica è pari al 97% del costo totale del funzionamento di un motore nel suo ciclo di vita.
Solitamente, l'acquisto di un motore si basa sul solo costo del motore senza tenere in considerazione il costo energetico di utilizzo.

Anche un minimo miglioramento in termini di efficienza, può portare un risultato significativo in costi ed efficienza energetica.
Investire qualcosa in più in fase di acquisto per un motore più efficiente, spesso porta ad un risparmio energetico sul lungo periodo.
Inoltre, un altro aspetto importante è l'impatto ambientale, in quanto migliorando l'efficienza vengono ridotte le emissioni di CO2.

Ridurre il consumo energetico e le emissioni di CO2

I vantaggi e l'impiego di motori ad elevata efficienza energetica sono stati citati in diverse occasioni.

Il dipartimento di ricerca statistica energetica statunitense ha stimato che il programma dedicato ai motori ad elevata efficienza energetica del NEMA (National Electrical Manufacturers Association) salverebbe fino a 5.8 terawatt di energia elettrica, prevenendo così il rilascio di quasi 80 milioni di tonnellate di carbone nell'atmosfera nei prossimi 10 anni, che equivale a 16 milioni di macchine in meno nelle strade.

Circa 30 milioni di motori elettrici vengono venduti ogni anno in ambito industriale. Qualcosa come 300 milioni di motori trovano oggi impiego in industrie, infrastrutture e grosse costruzioni. Questi motori consumano il 40% dell'elettricità a livello mondiale in ambiti quali pompe, sistemi di ventilazione, compressori e altra strumentazione di trazione meccanica.

Una scelta consapevole in ottica di efficienza energetica da parte dei progettisti di macchine industriali porterebbe ad un miglioramento medio del 20/30%.
Sul lato economico, inoltre, la scelta di un motore ad efficienza premium ha un ritorno dell'investimento da 1 a 3 anni, il che si somma all'impatto ambientale dovuto alla riduzione di emissioni di CO2.

Perché i motori ad elevato rendimento energetico sono importanti?

  1. I motori elettrici hanno un impatto significativo sulla totalità dei costi energetici di funzionamento industriali, istituzionali e di edifici commerciali
  2. I motori elettrici variano in termini di classe di efficienza energetica. Motori ad elevato rendimento energetico riducono i costi e migliorano l'affidabilità del sistema
  3. I motori ad elevato rendimento energetico aiutano l'utilizzatore finale nell'ottimizzazione dell'efficienza in luce dell'alimentazione elettrica e dei problemi di utenze poco regolamentate
  4. Motori ad elevata efficienza riducono inoltre il consumo energetico e di conseguenza l'inquinamento associato alla generazione di potenza elettrica.

I motori elettrici possono essere efficienti al 100%?

Le perdite sul motore sono generate da diversi fattori come perdite nell'avvolgimento (resistenza), sul rotore, nei collettori, nei lamierini dello statore e nella frizione tra i cuscinetti.

Con il principio LiProKa sfruttato dai motori EMF, è possibile ottenere un elevato numero di poli magnetici a fronte di un ridotto numero di avvolgimenti.
Le perdite nel rame e di isteresi sono molto basse, il ché conferisce al motore valori di efficienza energetica elevati.

Grazie all'elevato numero di poli magnetici, la rotazione è rotorica e minore se comparata ad un motore convenzionale, ma con coppia in uscita molto più alta.

In molti casi, per raffreddare il motore non è necessario dotare il sistema di servo ventilazione o sistemi di raffreddamento a liquido.

I risultati evidenziano che non esiste al mondo un altro principio o design costruttivo in grado di avvicinarsi al livello di efficienza energetica dei motori serie SQM o al suo rapporto coppia/peso.

Per rispondere alla domanda dalla quale siamo partiti, forse non sarà mai possibile raggiungere un'efficienza del 100%, ma i motori EMF hanno un'efficienza fino al 98% e in molti casi più efficiente di 10 punti percentuali rispetto ai motori convenzionali.

grafico efficienza motore emf

Prodotti correlati

Serie SQM

Servomotore Brushless a riduzione magnetica

Serie SQM
emfmotor

Applicazioni correlate

Non è stato trovato nessun elemento correlato
pronto a saperne di più?
Lingua: IT - EN